domenica 15 febbraio 2009

BARZELLETTA AGGHIACCIANTE

Una notte di molti anni fa venne alla luce un bambino, a cui fu dato il nome di Gesù.
Questo povero bambino nacque senza braccia e senza gambe. C'erano il bue e l'asinello a scaldare la culla con il loro alito e vennero anche i Re Magi a portare i doni al piccolo. Mentre questi arrivavano alla capanna, un pastore vide il padre Giuseppe in un angolo che rideva come un matto.
"Ma cazzo, Giuseppe, tuo figlio e nato senza arti! Come fai a ridere?"
"Pensavo a come faranno a metterlo in croce"

3 commenti:

Alè ha detto...

Io però ho riso!

Mad ha detto...

ti rispondi da solo ai commenti che non esistono!?!?mmm

viola ha detto...

permettimi di rispondere con una barzelletta meno cattiva, ma sempre in tema "gesù&co.":

giuseppe e la madonna sono in fuga nel deserto verso betlemme. Giuseppe inciampa in un sasso ed esclama:"Cristo!" e la madonna:"Cristo? carino! se è un maschio potremmo chiamarlo così..."