domenica 29 agosto 2010

PICCOLE COSE BELLE

svegliarsi e vedere il sole - la prima neve - la doccia tornato da un viaggio - il viaggio - il sesso in posti strani - quando un appuntamento a cui non volevi andare viene annullato - il giorno prima - ritrovare un vecchio libro - i nomi delle strade a Venezia - mangiare a casa dopo essere stati all'estero - guardare le nuvole dall'aereo - ascoltare una canzone che ti ricorda i tuoi genitori quando eri piccolo - incontrare qualcuno che conosci dall'altra parte del mondo - il piumone d'inverno - essere l'unica persona su una spiaggia - salire in macchina e trovare il pieno - i primi baci - arrivare in ritardo all'esame e scoprire che ti hanno tenuto un posto in ultima fila - le stelle cadenti - far partire un applauso - sorridere a un estraneo e essere ricambiati - quando in discoteca mettono la canzone che stavi aspettando - arrivare in ritardo allo stadio ed entrare esattamente quando la tua squadra fa gol - sentire un profumo che ti ricorda qualcuno - il primo bagno all'inizio dell'estate - il giorno dopo - quando la persona che devi incontrare è ancora più in ritardo di te - tornare a casa di notte ridere da soli e non incontrare nessuno - essere stanco dopo aver corso più di un'ora - perdere la cognizione del tempo - le vie con nomi poetici - togliere la pellicola trasparente dal telefonino nuovo - quando qualcuno si addormenta su di te - imparare una parola nuova e trovarla improvvisamente da tutte le parti - la luna piena quando sorge ed è rossa - quello spazio a parte nel tuo stomaco per il dolce - avere il telepass quando ai caselli c'è un chilometro di coda - il caffè dopo pranzo - uscire da una lunga galleria e trovare il sole - ricordarsi i numeri di telefono di persone che non chiami da anni - conoscere qualcuno nato il tuo stesso giorno - quando il testo di una canzone sembra scritto apposta per te - svegliarsi e realizzare che mancano ancora due ore alla sveglia - i tuoi capelli sparsi per terra quando sei dal parrucchiere - quando il salumiere ti dice "assaggia" - essere il primo a lasciare l'impronta sulla neve appena caduta - quando da piccolo ti sedevi al tavolo dei bambini - quando squilla il telefono ed è qualcuno a cui stavi pensando - scoprire che il giorno dopo è festa - i film con gli amici - finire di leggere un libro e cinque minuti dopo non ricordarsi il finale - le sorprese - il movimento - salutare il mare quando si parte - ricordarsi un appuntamento appena in tempo per prepararsi e uscire - i nomi strani - la sabbia bianca - i pesci colorati - i replay del mondiale 2006 - il giornale a colazione - le omonimie - vedere per strada una persona famosa - capire una cosa difficile.

3 commenti:

Chiara ha detto...

svegliarsi e realizzare che mancano ancora due ore alla sveglia

oppure svegliarsi pensando che è lunedì, invece è domenica!

Alè ha detto...

sìììì anche quella è un'esperienza straordinaria ;)

Mad ha detto...

piccole cose brutte: fare colazione con uno che legge il giornale!
:)