sabato 25 settembre 2010

Le cose migliori sono quelle che fanno peggio

Non ci avete mai pensato? Le cose belle, divertenti, le cose buone e quelle speciali sono sempre, o quasi, quelle che fanno peggio. Anche le cose più banali: il cioccolato, il burro, il fritto, i dolci, le pizzette sono tutte cose che fanno ingrassare o che ti fanno riempire di brufoli. I cibi salati alzano la pressione, i formaggi il colesterolo, i dolci la glicemia. A me sembra un' ingiustizia. Le esperienza "estreme" come il paracadutismo, il bungee jumping sono pericolose, possono mettere a rischio la vita. Insomma è piuttosto difficile morire giocando a basket, a pallavolo, a calcio o nuotando. Fumare fa male e crea dipendenza, bere alcool oltre a far male ti può mettere in situazioni imbarazzanti e farti dire cose inappropriate. Mettere i tacchi distrugge i piedi. Passare una notte svegli a fare qualcosa di fantastico ti rincoglionisce il giorno dopo. Le rose pungono. Le scarpe nuove fanno venire le vesciche. L'amore fa soffrire atrocemente. Truccarsi fa ma alla pelle, prendere il sole anche. Affezionarsi a una persona o a una cosa ti porterà a provare il distacco. Andare in vacanza in un posto paradisiaco comporta ore di aereo e stravolgimento da fuso orario. Bigiare la scuola può portare severe punizioni. Le droghe distruggono il cervello. I farmaci riparano da una parte ma uccidono il fegato. Il fuoco brucia. L'indipendenza costa. Il gatto graffia. Il computer fa venire mal di testa. Quando vai a ballare ti fischiano le orecchie per due giorni. L'odore della benzina inebria ma non è proprio salutare. La pioggia bagna. Fare sesso senza preservativo porta malattie e/o bambini. Camminare a piedi nudi fa venire i calli e le verruche. Dire la verità porta guai. Avere coraggio è rischioso.
Non so voi, ma io ho l'impressione che un pochino ci piaccia rischiare e farci anche un po' di male. Non so voi, ma io continuerò a mangiare, a fumare, prendere farmaci, mettermi i tacchi e amare.

9 commenti:

Lucyette ha detto...

Io infatti non faccio quasi niente di quanto elencato qui sopra :-D

Mad ha detto...

secondo me dovresti iniziare!

Lucyette ha detto...

Naaa, sto benissimo così! :-D

Mad ha detto...

;)

Anonimo ha detto...

bè, ma qui stai prendendo solo le cose negative di tutto quello che hai elencato ..
amare ti porta anche molta felicità,cosi come mangiare il cioccolato, ti porta,anche solo per un brevissimo momento(perche poi ti rendi conto subito che ti serviranno 2 ore di palestra per smaltirlo) una grande soddisfazione. fare sport estremi ti da anche grandi scariche di adrenalina, che invece, facendo cose del tutto ordinarie,non avresti.prendere il sole ti fa sentire coccolato,rilassato e se metti la crema solare fa anche meno male alla pelle !
cosi come per tutto il resto ...

.. e poi, se fosse tutto rose e fiori,che gusto ci sarebbe a vivere?
Veronica

dona ha detto...

Ciao Mad. Grazie per l'invito al gruppo "Blogger d'Italia", ma purtroppo non ho un account su Facebook. Se vuoi aggiungere tu il link a "La Terrazza" te ne sarò grata:
http://dona-laterrazza.blogspot.com
A presto!
Dona

Mad ha detto...

@Veronica: è proprio questo quello che sto dicendo! tutte quelle che ho elencato sono in realtà cose belle e piacevoli... il problema è che tutte hanno dei risvolti negativi! Non per queso bisogna smettere di farle, anzi!

@dona: figurati! peccato che non hai un profilo facebook! se hai degli amici blogger fai girare voce. Certo, metto, o meglio faccio mettere, il tuo link nel nostro blog, se lo fai anche tu sarei felice!

dona ha detto...

Provvedo subito :)

Sasha ha detto...

beh, non è che le cose belle facciano male... è che il fatto che facciano male le rende belle!!
quanto alle cose buone... scopro che il gusto per il troppo salato e per il troppo dolce è innato, mio figlio ad un anno non aveva dubbi tra le patatine fritte e la minestra... pur non avendole mai mangiate... e ha imparato la parola "torta" dopo il primo assaggio... prima di mamma...