domenica 19 dicembre 2010

Adesso tocca a voi!

In questo blog ho quasi sempre raccontato di me e di pezzi della mia vita. Oggi ho pensato che forse siete stufi di leggere solo di me e che quindi ora inizio a parlare di voi. Ogni tanto parlerò ancora di me, ovvio, ma non troppo spesso. Ho deciso che ora scrivo le vostre storie, quelle che mi raccontate voi, quindi se volete raccontarmi qualcosa e se volete che io lo racconti agli altri non fate che dirmelo.
Da oggi sono ufficialmente a caccia di storie belle, brutte, tristi, divertenti, basta che siano storie.

7 commenti:

Giulia Giarola ha detto...

Ho trovato la forza di migliorarmi grazie alla scrittura. Aprire un blog un anno fa è stata una delle cose più soddisfacenti che potessi fare. Scrivere per me stessa e agli altri mi ha fatto bene, sono riuscita a sfogarmi e a tirare via tutto il marcio che portavo dentro. Sentivo che potevo fare di più e così le parole mi hanno salvata! Raccontare quello che mi succede, parlare di tutto ciò che più desidero, è un po' come andare dallo psicologo e travolgerlo con una valanga di pensieri. E il mio psicologo sono i miei lettori, che ogni giorno mi sostengono, mi consigliano, mi aiutano a sopravvivere in questo mare di sorprese e inquietudini. Questa è la storia di una ragazza, una ragazza che ha affrontato mille ostacoli, una studentessa che con sacrificio ha risparmiato i soldi per l'università, una piccola donna che vive la storia d'amore della sua vita, un'amica circondata da veri amici e una scrittrice in erba con troppi sogni nel cassetto. Questa è la mia storia: la storia di una blogger che mette a nudo le sue verità nel magico mondo virtuale di internet.

ps. non so se questo commento possa essere utile allo scopo di questo post, però devo dire che l'idea di dar voce ai lettori è davvero illuminante. Grazie per avermi dato la possibilità di parlare liberamente!

Giulia

Mad ha detto...

ciao giulia, intanto volevo dirti che sono super d'accordo con te sul significato che un blog personale può avere.
la tua storia è interessante come lo è quella di tutti, ognuna in modo diverso. diciamo che la mia idea è quella di farmi raccontare storie e poi riscrivele a modo mio. non so se mi sono spiegata bene, comunque domani divrei pubblicare la prima se la leggi vedi un po' come funziona.
essendo tu stessa srittrice di un blog sarai sicuramente in grado di raccontarti da sola!
se però ti fa piacere puoi scrivermi, magari via mail una particolare storia della tua vita, una cosa che si possa riassumere in un post, anche soltanto a punti e poi io ci scrivo su, ovviamente facendola leggere a te prima di pubblicarla!

Giulia Giarola ha detto...

Grazie mille Mad! allora quando pubblicherai la prima storia la leggerò sicuramente e avrai mie notizie. A presto!

Daniela @Senza_Panna ha detto...

bella questa idea!!!

certo se dovessi raccontare la mia storia ci vorrebbe un blog intero.
Il mio esiste da più di 5 anni e ancora non ho esaurito le cose da dire.

In psicoterapia tra l'altro è nota la proprietà terapeutica della scrittura.
Tenere un diario è tra le cose consigliate e fa bene a tutti.

:-)))

Mad ha detto...

daniela! noi mica vogliamo tutta la tua storia! solo un episodio, qualcosa di particolare che ti è successo o che ricordi volentieri!

Daniela @Senza_Panna ha detto...

#Mad, erano solo considerazioni, certo che non ti racconto tutto!! :-)))))))))

Lexla ha detto...

Ciao,
idea carina la tua!