martedì 16 novembre 2010

Pioggia e capelli ricci

Oggi piove, piove, piove. In realtà sono un po' di giorni che piove. Io non riesco bene a capire cosa succede in città quando inizia a piovere, sembra che tutti improvvisamente impazziscano. Si formano code, si sentono clacson, tutti iniziano a correre. Ma fa così paura bagnarsi un pochino? Non mi piacciono le giornate in cui piove, preferisco quelle belle giornate azzurre, però la pioggia in sé non mi dispiace. Mi piace quando è leggera e ti accarezza appena appena la faccia. Mi piace il temporale quando sono a letto, magari davanti a un film e non da sola. Mi piace quando d'estate arrivano gli acquazzoni che durano dieci minuti e poi di nuovo sole. Quando piove, è vero, ci si bagna e capisco che possa essere fastidioso. Tutte le ragazze con i capelli lisci hanno il terrore della pioggia: potrebbero arricciarsi. Io, che ho i capelli ricci che più ricci non si può, non ho mai capito cosa ci sarà poi di così tragico nel non avere un liscio perfetto. Anche alla televisione continuano a fare pubblicità per combattere questo mostro tremendo che sono i capelli ricci, mha. Ok, non sono proprio comodi ed eleganti, ma sono belli, non bisogna pettinarli, non devi andare dal parrucchiere una volta al mese. Sarà anche perché ho i capelli ricci che la pioggia non mi spaventa. Non uso ombrelli e mi accontento del cappuccio della felpa. Sì, arrivo a casa fradicia ma mi lancio subito nella doccia bollente.
Fuori continua a piovere, voi mettetevi degli stivali di gomma e andate a giocare nelle pozzanghere.

1 commento:

sospesanelviola ha detto...

i miei capelli sono idefiniti...tendendi al liscio, voluminosi...da tenere sempre a bada con la piastra...perciò non sai quanto invidio i capelli ricci,,,,anche se non mi saprei vedere!:)
detto questo....a me la pioggia piace, soprattutto in questo periodo, e mi piace ancora di più se non devo uscire, mi piace ascoltarla sotto il piumone di notte...ma se piove d'estate...è la mia morte!